Diritti umani, odio e discriminazione – Percorso di formazione per docenti di scuola primaria e secondaria

OBIETTIVO
Il corso di formazione mira a fornire ai/alle docenti strumenti di analisi e strumenti operativi per riconoscere, prevenire e combattere l’odio, online e offline.
L’incitamento all’odio in quanto tale non è un problema nuovo nel dibattito sui diritti umani, ma l’impatto della sua dimensione su Internet dà molti motivi di preoccupazione ed è attualmente al centro del dibattito pubblico. Il fenomeno dell’hate speech è complesso: i giovani rischiano di essere maggiormente esposti, sia per il massiccio uso dei social sia per la scarsità(o la mancanza) di situazioni in cui prendere consapevolezza del discorso d’odio.
La formazione vuole rispondere al bisogno degli/delle insegnanti di trovare delle idee per affrontare questo fenomeno con i propri studenti, attraverso l’educazione ai media, l’approccio interculturale e il coinvolgimento attivo dei ragazzi e delle ragazze.

 
PROGRAMMA INDICATIVO
*per indicazioni precise sotto sono disponibili i programmi specifici per ogni tappa della formazione

GIORNO 1
– Benvenuto
– Che cos’è il discorso d’odio? Analisi del fenomeno fra online e offline
– L’approccio interculturale come strumento di contrasto al discorso d’odio

GIORNO 2
– Costruzione partecipata di percorsi educativi per il contrasto al discorso d’odio online
– SilenceHate: i discorsi d’odio, i giovani e una proposta di approccio pedagogico

GIORNO 3
– Come lavorare in classe contro i discorsi d’odio, presentazione e laboratorio
– Scambio di buone pratiche
– Valutazione partecipativa
– Conclusione

 
DOVE E QUANDO

PADOVA
(Sala Africa presso Missionari Comboniani, Via S. Giovanni di Verdara 139)
16-17-18 ottobre 2018
Consulta il programma dettagliato
> iscriviti

BOLOGNA
14-15-16 novembre 2018
Consulta il programma dettagliato
Le iscrizioni per la formazione di Bologna sono chiuse per raggiungimento limite posti.

FIRENZE
4-5-6 dicembre 2018
Consulta il programma dettagliato
> iscriviti



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *